0

SPEDIZIONE GRATUITA

PAGAMENTO SICURO

RESI FACILI E GRATUITI

RIMBORSI AL 100%

Come funziona un router LTE e quale scegliere

Come funziona un router LTE e quale scegliere

1 Ottobre 2021

Ai nostri giorni è forte l’esigenza di avere a disposizione una connessione internet veloce e sempre presente. Che si tratti di lavoro, vacanza o casa, la connessione è ormai fondamentale. Per questo il mercato ci offre diverse soluzioni, tra cui i router portatili, così da avere Internet ovunque si voglia. 

router LTE, questo è il loro nome, permettono il collegamento a Internet attraverso una SIM dati di qualsiasi operatore e sono sempre più diffusi grazie alla flessibilità che offrono: alimentati, a volte, da batterie a lunga durata, sono comodi da portare con sé e, da non sottovalutare, il costo di una SIM dati è molto conveniente. 

Vediamo dunque in questo articolo cosa sono nel dettaglio i router LTE, come funzionano e quali sono i loro vantaggi. 

Cosa sono e come funzionano i router LTE?

router LTE, in generale, sono dei dispositivi che permettono la navigazione mediante il sistema wireless. Sono disponibili in 4G (quarta generazione) e in 5G (quinta generazione), si tratta di due tipologie di reti che permettono la migliore stabilità di connessione e velocità di trasferimento dei dati. 

Spesso si usa la dicitura LTE (LINK ARTICOLO Hotspot e Router LTE: quali sono le differenze e quale scegliere? 4G, 5G e LTE: di che cosa si tratta?), Long Term Evolution, per indicare un’intera categoria, sebbene l’LTE sia una delle tecnologie del 4G che avrebbe dovuto fare da collante tra il 3G e il 4G.  

Per convenzione li chiameremo anche noi router LTE per indicare quei router che permettono la navigazione attraverso una rete cellulare e quindi dotati di apposito alloggiamento SIM, differenziando però i router portatili LTE dai router LTE domestici

Perché scegliere un router LTE a casa?

Abbiamo già sottolineato all’inizio la flessibilità dei router LTE, vediamo nel dettaglio a quali situazioni d’uso si adattano. Si tratta di router dalle dimensioni simili a quelli a cui siamo abituati a vedere e che magari possediamo a casa, dotati di potenti antenne esterno e/o interne, sono la soluzione ideale per chi non vuole avere una linea telefonica fissa per la propria abitazione o ufficio, per chi vive in aree non raggiunte dalla fibra o per le seconde case. Utilizzando questi dispositivi si ha la possibilità di navigare alla migliore velocità disponibile senza avere il vincolo di un abbonamento una linea fissa e senza rinunciare alla copertura del segnale WiFi in tutta la casa.  

Basterà acquistare una SIM dati di un operatore che offre un’ottima copertura per navigare fin da subito e svolgere tutte le attività online. 

Trattandosi di soluzioni pensate per la casa, sul retro i router sono dotati di comode porte Ethernet per sfruttare le connessioni cablate. 

NETGEAR al momento offre 3 soluzioni per le case:

  • Orbi Sistema Mesh WiFi 6 Mesh 5G (NBK752) il primo che mette insieme la capacità di banda del WiFi 6 e la velocità del 5G. Una soluzione completa per risolvere due problemi: copertura WiFi in tutta la casa e alternativa alla linea fissa. Copertura fino a 375 m2 con velocità 4,2 Gbps per 40 dispositivi collegati contemporaneamente.
  • Nighthawk Router WiFi 6 4G (LAX20) con il WiFi 6 di ultima generazione, velocità LTE fino a 300 Mbps e velocità WiFi fino a 1,8 Gbit/s per consentirti di connetterti, trasmettere in streaming, scaricare più velocemente su più dispositivi collegati contemporaneamente.  
  • Orbi Router WiFi 4G (LBR20) l’unico dotato di slot per SIM della celebre e pluripremiata famiglia dei sistemi mesh WiFi Orbi. Grandi prestazioni fino a 1,2 Gbit/s su reti 4G LTE e 2,2 Gbit/s su WiFi, Orbi si caratterizza per il suo design elegante e dispone di antenne interne che aumentano la copertura WiFi.  

Entrambi i router sono stati progettati per funzionare da connessione di back-up in caso di guasti alla linea fissa, si attivano infatti automaticamente.  

Quando scegliere un router LTE portatile?  

Cosa fare invece se si ha bisogno di una connessione in mobilità ad alte prestazioni? Semplice! La soluzione migliore sono i router LTE portatili dalle dimensioni compatte e con alimentazione a batteria.  

Anche in questo caso sarà necessario acquistare una SIM dati di qualsiasi operatore, inserirla sul retro, accendere il dispositivo e navigare. Più facile a farsi che a dirsi. 

Grazie ai router portatili LTE si avrà un accesso immediato a Internet alla migliore velocità disponibile, riuscendo a svolgere tutte quelle operazioni come streaming, videochiamate e senza interruzioni di segnale ovunque ci si trovi. Lavorare fuori dall’ufficio e avere una connessione per sé e per i propri colleghi sarà più conveniente e pratico. Da non sottovalutare l’aspetto sicurezza: le reti pubbliche sono piene di pericoli e l’accesso ad esso può rivelarsi azzardato. Vi fidereste ad accedere al vostro conto corrente online dalla rete dell’aeroporto? Meglio affidarsi ad una propria rete, protetta e sicura al 100%.  

Vediamo tra quali prodotti NETGEAR scegliere 

  • Nighthawk Router WiFi 6 5G (MR5200) –  5G (compatibile con la maggior parte dei gestori, ovunque nel mondo) con supporto 3G / 4G / 4G +. La più recente tecnologia WiFi 6 unita al rivoluzionario 5G, offre le migliori velocità per tutti i dispositivi connessi fino a 4 volte superiore rispetto alla tecnologia WiFi AC.  
  • Nighthawk Router WiFi 2Gbps (MR2100) –  velocità di download fino a 2 Gbps, display touch LCD da 2.4″ e batteria ricaricabile da 5040 mAh che offre un utilizzo continuativo. 
  • Nighthawk Router WiFi 1Gbps (MR1100) –  velocità di download fino a 1 Gbps e schermo a colori non touch, ma ugualmente facile da gestire tramite app. 

Tutti i router portatili WiFi LTE sono gestibili tramite l’app Netgear Mobile:  

  • sono dotati di 1 porta Ethernet per collegare via cavo un dispositivo; 
  • permettono di collegare più di 10 dispositivi; 
  • funzionano anche senza se collegati direttamente all’alimentatore.  

I commenti sono chiusi.